NOVITÀ
foto news
acquista
Musica russa per orchestra Suisse Romande/LPO/NewPhO

foto news
acquista
Luciano Pavarotti Edition: I primi dieci anni (1961-1973) Ed. limitata con LP 45 giri

foto news
acquista
Bohème Davis/Ricciarelli/Carreras

foto news
acquista
Spanish landscapes. Musica da camera spagnola per vl. e pf. Moreno/Vera

foto news
acquista
Behind the lines Prohaska/Schneider

foto news
acquista
Music for heart and breath Muhly/Dessner/Kronos Quartet

foto news
acquista
Da capo al fine. Variazioni/Preludi e fughe/Studi Prosseda

Bach

Suites vlc. n. 1-6

Dindo

Interpreti: Enrico Dindo
copertina album

Bach
Suites vlc. n. 1-6
Dindo
2011  Decca
476 4226 DH2 DDD CD



Autori
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
BRANI
1 Suites per vlc. solo: n. 1 in sol magg. BWV 1007
   1 Preludio
   2 Allemanda
   3 Corrente
   4 Sarabanda
   5 Minuetto I e II
   6 Giga
16:01     anno: 2010   
Enrico Dindo [violoncello]
2 Suites per vlc. solo: n. 2 in re min. BWV 1008
   1 Preludio
   2 Allemanda
   3 Corrente
   4 Sarabanda
   5 Minuetto I e II
   6 Giga
17:49     anno: 2010   
Enrico Dindo [violoncello]
3 Suites per vlc. solo: n. 6 in re magg. BWV 1012
   1 Preludio
   2 Allemanda
   3 Corrente
   4 Sarabanda
   5 Gavotta I e II
   6 Giga
29:41     anno: 2010   
Enrico Dindo [violoncello]
4 Suites per vlc. solo: n. 3 in do magg. BWV 1009
   1 Preludio
   2 Allemanda
   3 Corrente
   4 Sarabanda
   5 Bourrée I e II
   6 Giga
21:23     anno: 2010   
Enrico Dindo [violoncello]
5 Suites per vlc. solo: n. 4 in mi bem. magg. BWV 1010
   1 Preludio
   2 Allemanda
   3 Corrente
   4 Sarabanda
   5 Bourrée I e II
   6 Giga
23:58     anno: 2010   
Enrico Dindo [violoncello]
6 Suites per vlc. solo: n. 5 in do min. BWV 1011
   1 Preludio
   2 Allemanda
   3 Corrente
   4 Sarabanda
   5 Gavotta I e II
   6 Giga
26:32     anno: 2010   
Enrico Dindo [violoncello]
Una splendida incisione del capolavoro bachiano realizzata da uno dei più grandi talenti internazionali.Così Enrico Dindo commenta questa registrazione in una breve intervista contenuta all’interno del booklet del disco: “Alla fine credo di essere arrivato ad una soluzione che ritengo equilibrata e affascinante, ho deciso semplicemente di armonizzare i suggerimenti originali di Bach mediandoli con l’uso di un violoncello che in termine tecnico siamo soliti definire ‘montato moderno’.
Cercando di rispettare le linee originali del fraseggio, la velocità di scorrimento delle varie danze è venuta naturalmente in superficie. Riguardo al suono, ho scelto di abbassare il la a 418, per ottenere una maggior morbidezza di colore più vicina ad uno strumento barocco”.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA SU: facebook twitter condividi su Google+