NOVITÀ
foto news
acquista
Canti della tradizione cristiana ed ebraica Monaci cistercensi di Heiligenkreuz

foto news
acquista
La musica del conclave (Live, marzo 2013) Cappella Musicale Pontificia

foto news
acquista
Studi n. 1-24/Studi sinf. op.13 Lisitsa

foto news
acquista
Vier letzte Lieder/Vita d'eroe (Live, 31/08/2014, Berlino, Philharmonie) Netrebko/Barenboim/Staatskapelle Berlin

foto news
acquista
20th Century CSO/BPO/LSO/WPO/CGO/ Ensemble Intercontemporain

foto news
acquista
Son. pf. K.448/Var. D.813/Sagra della Primavera (per 2 pf.) Barenboim/Argerich

foto news
acquista
Complete concerto recordings Pires/Previn/Krivine/ Abbado/Brüggen

ETICHETTA EDITIONS DE L’OISEAU-LYRE

decca EDITIONS DE L’OISEAU-LYRE

Éditions de l'Oiseau-Lyre è un’etichetta discografica nata a Parigi nel 1932 e fondata da Louise Dyer (più tardi Hanson-Dyer), pianista australiana e filantropa, che si era stabilita in Francia due anni prima, accumulando reperti, manoscritti, spartiti, testi, tesi di laurea e tutto ciò che avesse un riferimento con la musica antica, barocca e classica. Il suo obiettivo era quello di produrre edizioni storiche di compositori europei dal 15° al 19° secolo. Il primo progetto è stato “Oeuvres complètes” di François Couperin, grazie al quale Louise Dyer è stata nominata Cavaliere della Légion d'Honneur nel 1934. Dal 1962 il marito Jeff Hanson prese il comando della società, dopo la sua morte, e indirizzò L'Oiseau-Lyre verso le registrazioni su LP (long-playing record) di tipici pezzi barocchi suonati col clavicembalo e fece occupare Decca delle questioni tecniche. La Hanson-Dyer collezione è ora nell’Hanson-Dyer Music Library presso l'Università di Melbourne. L'Oiseau-Lyre è tutt’ora considerata una delle più prestigiose etichette discografiche dedicata alla musica antica incisa con strumenti originali. Artista di riferimento per questo repertorio è Christopher Hogwood, seguito negli anni successivi da altri grandi interpreti quali Philip Pickett e Christoph Rousset. Una curiosità: "L'Oiseau-Lyre" è il nome francese di un uccello australiano e il logo dell’etichetta discografica è rappresentato dalla sua coda.

Sito ufficiale: http://www.oiseaulyre.com/
 
Torna indietro alle Etichette Classica
 
CONDIVIDI QUESTA PAGINA SU: facebook twitter condividi su Google+