Alessio Bidoli

BIOGRAFIA

Alessio
Bidoli
(Milano 1986) ha iniziato lo
studio del violino all’età di sette anni. Nel 2006 ha conseguito il diploma con
il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio ‘Giuseppe Verdi’ di Milano
sotto la guida di Gigino Maestri. Successivamente si è perfezionato alla Haute
Ecole de Musique del Conservatorio di Losanna e al Mozarteum di Salisburgo con
Pierre Amoyal, all’Accademia Chigiana di Siena con Salvatore Accardo e
all’Accademia Internazionale di Imola con Pavel Berman e Oleksandr Semchuk.
All’età di diciassette anni, ha debuttato come solista al Teatro Signorelli di
Cortona. Nel 2005 è tra i vincitori alla Rassegna Nazionale d’Archi di Vittorio
Veneto. Nel 2007 ha collaborato con la Camerata di Losanna diretta da Pierre
Amoyal in diverse città europee tra cui Martigny per la Fondazione Pierre
Gianadda, Milano per la Società dei Concerti e Marsiglia, in occasione del
Festival de Musique à Saint-Victor. In qualità di solista ha suonato in
prestigiose stagioni concertistiche tra cui: MITO Settembre Musica, Società del
Quartetto, Società dei Concerti di Milano, Furcht-Bocconi, Amici del Loggione
del Teatro alla Scala, Fondazione Musica Insieme di Bologna, Amici della Musica
di Sondalo, Auditorium Arvedi di Cremona, Festival della Cultura di Bergamo. Al
Teatro di Chiasso è stato protagonista, insieme a Vittorio Sgarbi, del progetto
teatrale Il Fin la Maraviglia, un racconto per immagini e suoni sul
Barocco.

Ha
partecipato a diversi programmi a lui dedicati da diverse emittenti
radiofoniche tra cui Radio France, NDR Kultur, Radio Svizzera Italiana, RAI
Radio 3. Dal 2016 al 2018 è stato docente di violino presso il Conservatorio
‘Niccolò Piccinni’ di Bari. Suona uno degli strumenti del nonno Dante
Regazzoni, tra i migliori esponenti della liuteria lombarda del ‘900, e uno
Stefano Scarampella del 1902.

 







 

Ultimo aggiornamento: 05 marzo 2020
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Pop?
POP
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Jazz?
JAZZ