GUIDO RIMONDA E RAMIN BAHRAMI INSIEME NEL NOME DI BACH
01.09.2021

GUIDO RIMONDA E RAMIN BAHRAMI INSIEME NEL NOME DI BACH

Il primo volume delle Sonate per violino e pianoforte in uscita il 24 settembre

Esce il 24 settembre il primo volume delle sonate per violino e pianoforte di Bach. L’integrale sarà completata nel primo semestre del 2022 con il secondo volume. Pochi artisti negli ultimi anni hanno fatto tanto per portare la musica di Bach a tutti, come Ramin Bahrami. L’artista iraniano ne ha fatto una missione di vita a partire dall’infanzia, portandolo ovunque, senza paura, con grande dedizione, lavorando alla distruzione di steccati di cui spesso l’ambiente della musica classica ama circondarsi. Da parte sua Guido Rimonda, inesauribile anima della Camerata Ducale, ha dedicato uno sforzo immane allo studio e alla diffusione dell’opera di Giovan Battista Viotti, autore negletto e sconosciuto ai più oggi, ma apprezzatissimo compositore fino all’inizio del ventesimo secolo, sottraendone l’opera all’oblio cui pareva destinato. Insomma, due musicisti che nella loro vita artistica hanno badato solo alla musica, con missioni nobili e ben precise. Un atteggiamento che non poteva che portarli, prima o dopo, a condividere un progetto comune. La registrazione fa seguito a una serie di numerose esecuzioni dal vivo realizzate da Bahrami e Rimonda in Italia e all’estero nel corso degli ultimi due anni. E per gli amanti delle coincidenze una curiosità: il violino Stradivari Le Noir, con cui è stata realizzata la registrazione, compie quest’anno 300 anni, la stessa età dei capolavori bachiani realizzati nell’arco di circa un decennio tre secoli fa.

Publisher: Universal Music Italia Ultimo aggiornamento: 01.09.2021
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Pop?
POP
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Jazz?
JAZZ