cover
Emanuele (Marchio registrato) - Geolier
Emanuele (Marchio registr...
Geolier
CD
 
Emanuele (Marchio registrato)
Geolier
SCOPRI
cover
Emanuele - Geolier
Emanuele AOP Version
Geolier
eAlbum Audio
 
Emanuele AOP Version
Geolier
ascolta ora
BIOGRAFIA
Geolier, al secolo Emanuele Palumbo, è uno degli artisti più giovani ed attivi della scena rap partenopea. Classe 2000, cresce a Secondigliano, quartiere nel quale forma uno stile musicale personale, fatto di beat urban e liriche affilate in dialetto napoletano. La biografia di Geolier non può che essere influenzata da queste profonde radici. E non a caso, il termine francese geolier è traducibile con la parola “secondino”, comunemente utilizzata per definire chi nasce e vive a Secondigliano.
Dopo anni trascorsi a scrivere ed esibirsi nel freestyle, Geolier si fa conoscere al grande pubblico con “P Secondigliano”, pezzo lanciato su YouTube nel 2018. Travolto da un successo inaspettato a soli 18 anni, fa seguire al primo singolo altri brani molto apprezzati, quali “Mercedes”, “Queen” e “Mexico”.


I PRIMI FEATURING DI PESO E L’ALBUM D’ESORDIO “EMANUELE”


Il 2019 è un anno ricco di collaborazioni: dopo aver partecipato al brano “Montecarlo” di Emis Killa, infatti, è coinvolto nel singolo “Nisciun” di Rocco Hunt. Night Skinny, Lele Blade, Vale Lambo e CoCo, Samurai Jay: ecco solo alcuni dei pezzi da novanta con cui collabora nel corso dell’anno. E a ottobre 2019, ecco arrivare il full-length d’esordio per il rapper partenopeo. Intitolato “Emanuele”, il primo album di Geolier conquista subito il favore del pubblico e della critica. Anticipato dal singolo “Yachtfeat. Luchè, include 16 brani che evidenziano un processo di crescita umano e professionale di cui la musica è riflesso autentico. Spinto dai milioni di stream di “Narcos” e “Como tefeat. Emis Killa, l’album è un crudo spaccato di vita raccontato col cuore in mano.  


UN 2020 DI STRAORDINARIE COLLABORAZIONI


Dopo l’intenso instore tour che fa seguito al lancio di “Emanuele”, Geolier è di nuovo coinvolto in duetti di grande impatto. Ad inizio 2020, infatti, lo vediamo collaborare con I Desideri nel brano “Superstar” e con Neves 17 e Lele Blade in “Fuego”. Ma un ottimo riscontro di pubblico arriva anche da “Nena” di Boro Boro, "Cyborg" di Guè Pequeno e "Valentino" di Vale Lambo. Su tutti, però, è il feat. con Sfera Ebbasta nel singolo estivo di Shablo “M’Manc” a vantare un successo eclatante, dando ulteriore spinta alla già succosa discografia di Geolier. Il 2020 del rapper di Secondigliano, però, è contraddistinto anche da collaborazioni di più ampio respiro. A luglio, infatti, vediamo uscire l’artista dalla propria confort-zone in “Guapo” di Anna Tatangelo, brano che fonde tradizione napoletana, rap e atmosfere latine. Mentre a settembre Geolier è ospite di Gigi D’Alessio in “Buongiorno” e “Comme si fragile”.


IL LANCIO DI EMANUELE: MARCHIO REGISTRATO


A luglio 2020, Geolier lancia il repack dell’album d’esordio, intitolato “Emanuele: Marchio Registrato. La ricca versione deluxe conferma la qualità del lavoro precedente e ne espande le potenzialità attraverso l’aggiunta di 4 inediti e 2 remix. Fra i singoli proposti in chiave differente, spicca il feat. di Lazza in “Narcos” e la collaborazione di Roshelle in “Na catena”, brano diventato subito virale su TikTok.
Ultimo aggiornamento: 04 febbraio 2021
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Classica?
CLASSICA
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Jazz?
JAZZ