Max Gazzé

Max Gazzé

cover
La Favola Di Adamo Ed Eva - Max Gazzé
La Favola Di Adamo Ed Eva...
Max Gazzé
Vinile
La Favola Di Adamo Ed Eva 1998-2018 Anniversary Edition
Max Gazzé
SCOPRI
cover
La Favola Di Adamo Ed Eva - Max Gazzé
La Favola Di Adamo Ed Eva...
Max Gazzé
CD
La Favola Di Adamo Ed Eva 1998-2018 Anniversary Edition
Max Gazzé
SCOPRI
cover
La Vita Com'è / Sonrio (La Vita Com'è) - Max Gazzé
La Vita Com'è...
Max Gazzé
Vinile
La Vita Com'è / Sonrio (La Vita Com'è)
Max Gazzé
SCOPRI
cover
The Platinum Collection - Max Gazzé
The Platinum Collection
Max Gazzé
CD
The Platinum Collection
Max Gazzé
ascolta ora
cover
La Favola Di Adamo Ed Eva - Max Gazzé
La Favola Di Adamo Ed Eva...
Max Gazzé
CD
La Favola Di Adamo Ed Eva Slidepack Version
Max Gazzé
ascolta ora
cover
Sotto Casa - Max Gazzé
Sotto Casa Digipack Deluxe...
Max Gazzé
CD
Sotto Casa Digipack Deluxe
Max Gazzé
ascolta ora
cover
Max Gazzè: The Best Of Platinum - Max Gazzé
Max Gazzè: The Bes...
Max Gazzé
CD
Max Gazzè: The Best Of Platinum Standard Jewelcase Edition
Max Gazzé
ascolta ora
cover
Max Gazzé Raduni 1995/2005 - Max Gazzé
Max Gazzé Raduni 1...
Max Gazzé
CD
Max Gazzé Raduni 1995/2005
Max Gazzé
ascolta ora
cover
La Favola Di Adamo Ed Eva - Max Gazzé
La Favola Di Adamo Ed Eva...
Max Gazzé
CD
La Favola Di Adamo Ed Eva
Max Gazzé
ascolta ora
cover
Contro Un'Onda Del Mare - Max Gazzé
Contro Un'Onda Del M...
Max Gazzé
CD
Contro Un'Onda Del Mare
Max Gazzé
ascolta ora
cover
Pocket Festival - Max Gazzé
Pocket Festival EP
Max Gazzé
eSingle Audio/Multi Track
Pocket Festival EP
Max Gazzé
SCOPRI
BIOGRAFIA
Cantautore, bassista ed anche attore, Max Gazzè ha dimostrato nel corso del tempo di evolversi e stupire in continuazione. Dalle influenze rock dei primi anni, passando al cantautorato classico fino ad arrivare al progressive e alla sinfonia. Max Gazzè può essere definito un vero e proprio “pittore dei suoni”.



GLI ESORDI DI MAX GAZZÈ

Max Gazzè inizia a studiare pianoforte a soli 6 anni, mentre a 14 si dedica al basso elettronico, facendo la gavetta con diversi gruppi nei locali di Bruxelles dalle sonorità progressive rock, ska, new wave, jazz e soul. Dopo alcune esperienze in Francia a nei Paesi Bassi torna in Italia e collabora con artisti come Frankie hi-nrg mc, Alex Britti, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri nel suo studio di registrazione. Nel 1996 pubblica il primo album "Contro un'onda del mare".



I PRIMI SUCCESSI

È con il secondo album "La favola di Adamo ed Eva" del 1998 ad avere un enorme successo, anticipato dai singoli "Cara Valentina" e "Vento d'estate", cantato in duetto con Niccolò Fabi. Proprio in questo album si possono ascoltare influenze di ogni genere, anche se quella principale fa riferimento al cantautorato anni ’70 tipico di Franco Battiato e Francesco De Gregori. L'anno successivo partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo sezione Giovani con il brano "Una musica può fare".



LA CONSACRAZIONE

Nel 2000 pubblica l'album “Max Gazzè” da cui vengono estratti singoli come "Il timido ubriaco" e "L'uomo più furbo". “Proprio Il timido ubriaco” è il primo grande successo dell’artista dal punto di vista delle vendite sul mercato musicale. Nel 2001 esce il quarto album "Ognuno fa quello che gli pare?", seguito da "Un giorno" nel 2004. La qualità è sempre protagonista insieme alla sperimentazione. Max Gazzè si reiventa ogni volta, senza però dimenticare le sue origini. Quattro anni di pausa prima dell'uscita del disco "Tra l'aratro e la radio” anticipato dal singolo "Il solito sesso".



LA VOGLIA DI SPERIMENTARE

Nel 2010 esce il primo film interpretato da Max Gazzè, "Basilicata Coast to Coast", per cui scrive il brano "Mentre dormi", incluso nella colonna sonora. Qualche mese dopo esce il settimo album "Quindi?" e nel 2013 "Sotto casa”. Nel 2014 nasce il super gruppo Fabi Silvestri Gazzè con i cantautori e amici, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri con cui pubblica l'album "Il padrone della festa". Un esperimento che ha unito i tre i cantautori e che ha trovato un forte riscontro positivo da pubblico e critica.

Arriva poi "Maximilian" del 2015 che lo mostra al pubblico in una veste inedita: Max Gazzè dà sfogo così ad una serie di visioni elettroniche e melodiche che in 35 minuti regalano un'esperienza particolare, acuta e matura. La voglia di sperimentare si trova anche in "Alchemaya" del 2018 che lo porta di nuovo sul palco del teatro Ariston con la canzone "La leggenda di Cristalda e Pizzomunno". Un’opera “sintonica” che vede la fusione di Orchestra Sinfonica e sintetizzatori. Un lavoro con influenze progressive, classiche ed elettroniche, che riporta al centro dell’attenzione la combinazione metricamente perfetta tra musica e testo, senza mai scadere nella banalità.
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Classica?
CLASSICA
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Jazz?
JAZZ