Dark Polo Gang

Dark Polo Gang

BIOGRAFIA
I Dark Polo Gang sono un gruppo di rapper italiani originari dei quartieri benestanti di Roma. La formazione iniziale del gruppo era composta di 4 elementi: Arturo Bruni (Dark Side), Nicolò Rapisarda (Tony Effe), Dylan Thomas Cerulli (Dark Pyrex o Principe Pyrex) e Umberto Violo (Dark Wayne o Wayne Santana). Amici fin dall'infanzia iniziano a rappare per gioco, finché Sick Luke figlio del rapper Duke Montana non propone loro l'idea di iniziare seriamente a proporsi al grande pubblico.


Full Metal Dark, il primo disco auto-prodotto


Full Metal Dark” è la prima uscita della formazione dei Dark Polo Gang nel 2015. Un Mix Tape reso disponibile per il download gratuito che comprende tre album individuali: Crack Musica di Tony e Side, Succo di zenzero di Wayne e The Dark Album di Pyrex. Nel 2017 segue “Twins”, disco che raccoglie le prime certificazioni d'eccellenza della FIMI: il disco di platino al singolo Caramelle e disco d'oro ai singoli Gelato e Sportwear.


Dark Polo Gang significa successo


Il pubblico adora i Dark Polo Gang che vengono notati anche dalle major. All'inizio del 2018 pubblicano per Universal Music il mix tape di Dark Side, “Sick Side”, prodotto da Sick Luke. Nel corso dell'anno esce su TIMvision una serie che racconta la storia di questi giovanissimi ragazzi che sono già sulla cresta dell'onda, anche se già segnati dal primo abbandono: Dark Side, Arturo Bruni, lascia la band poco prima dell'uscita del primo singolo ufficiale del gruppo.

Il singolo è “British”, che porta i Dark Polo Gang a ottenere con il solo video musicale su Youtube, più di 11 milioni di visualizzazioni. Le tematiche dei testi sono canzonatorie e autoironiche, e non nascondono critiche importanti a tutto il mondo del rap. I temi caldi dell'hip-hop come la malavita, i soldi, l'amore, le droghe, vengono affrontate con assonanze e slang tipici della post-trap.


Trap Lovers


Il primo album ufficiale esce quindi con la formazione a tre dei Dark Polo Gang: Wayne Santana, Tony Effe e Dark Pyrex. Con questo album cambia la musica, è proprio il caso di dirlo: per la prima volta i giovani quasi cantano, e per la prima volta esce un disco che riguarda davvero la band e non i suoi singoli componenti.

Gli undici brani scritti dai ragazzi, sono stati registrati tra Los Angeles, Milano e Roma e nascono sotto l'ala protettrice di Sick Luke e Michele Canova Iorfida, tra i massimi produttori presenti oggi in Italia. Il disco rappresenta i Dark Polo Gang come una band più matura e unita, con tematiche più profonde pronte a far conoscere il loro lato più intimo ai fan. Ma come accadeva per “Sick Side”, il confine tra presa in giro e serietà è davvero labile. Non si riesce mai a capire se la gang si prende effettivamente gioco dei rapper, se la loro trap sia autoironica o vera convinzione.

Due brani in particolare possono essere considerati veri e propri manifesti schietti e diretti della “darkpologia”, come è stato definito lo stile di vita e il pensiero del collettivo romano: “Cambiare Adesso”, una riflessione sulla fama e il lato più oscuro  del successo, e “British”, brano con oltre 20 milioni di streaming su Spotify e tormentone dell’estate 2018, che affronta temi come moda, ricchezza e donne con un beat martellante.

Come ribadiscono anche i tre componenti, «Questo disco rappresenta il culmine di un percorso di maturità artistica che ha la volontà da una parte di legarsi a suoni più internazionali e dall’altra di farci conoscere a un nuovo pubblico.»


Gang Shit e il tour nei club d’Italia 


Con 28 milioni di stream su Spotify, “Cambiare Adesso” si aggiudica il titolo di disco di platino e, anche a 5 mesi dalla pubblicazione, rimane fisso nella Top10 dei brani più ascoltati in Italia. Ma il collettivo trap romano continua la scalata per la supremazia della scena musicale italiana e a febbraio 2019 esce “Gang Shit”, singolo che vanta la produzione di Sick Luke e AVA e la collaborazione con Capo Plaza, un altro fuoriclasse della trap italiana. L’unione tra il linguaggio disruptive e senza filtri del trio romano e il flow inconfondibile del trapper di Salerno, fanno del brano il manifesto dei Dark Polo Gang.

Il singolo anticipa un tour che vedrà il trio sui palchi dei più importanti club d’Italia, un’occasione per esibirsi con i più importanti successi tratti da “Trap Lovers” in compagnia di ospiti di spicco come Mambolosco, Samuel Heron, Enzo Dong e Gianni Bismark.
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Classica?
CLASSICA
Stai cercando il sito dedicato alla Musica Jazz?
JAZZ