cover
La Pioggia Alla Domenica - Vasco Rossi, Marracash
La Pioggia Alla Domenica A...
Vasco Rossi, Marracash
eSingle Audio/Single Track
 
La Pioggia Alla Domenica AOP version
Vasco Rossi, Marracash
ascolta ora
cover
NOI, LORO, GLI ALTRI - Marracash
NOI, LORO, GLI ALTRI
Marracash
CD
 
NOI, LORO, GLI ALTRI
Marracash
ascolta ora
cover
NOI, LORO, GLI ALTRI - Marracash
NOI, LORO, GLI ALTRI AOP v...
Marracash
eAlbum Audio
 
NOI, LORO, GLI ALTRI AOP version
Marracash
ascolta ora
cover
Solo lei ha quel che voglio 2021 - Sottotono, Guè, Marracash
Solo lei ha quel che vogl...
Sottotono, Guè, Marracash
eSingle Audio/Single Track
 
Solo lei ha quel che voglio 2021 AOP version
Sottotono, Guè, Marracash
SCOPRI
cover
DEFUERA - DRD, Ghali, Marracash
DEFUERA AOP version / New...
DRD, Ghali, Marracash
eSingle Audio/Single Track
 
DEFUERA AOP version / New correct version
DRD, Ghali, Marracash
SCOPRI
cover
Persona - Marracash
Persona AOP Version
Marracash
eAlbum Audio
 
Persona AOP Version
Marracash
ascolta ora
cover
Margarita - Elodie, Marracash
Margarita AOP version
Elodie, Marracash
eSingle Audio/Single Track
 
Margarita AOP version
Elodie, Marracash
ascolta ora
cover
Marracash - Marracash
Marracash 10 Anni Dopo
Marracash
CD
 
Marracash 10 Anni Dopo
Marracash
ascolta ora
cover
Catatonica - Marracash
Catatonica
Marracash
eSingle Audio/Single Track
 
Catatonica
Marracash
SCOPRI
cover
Vita Da Star RMX / Playboy - Marracash, Fabri Fibra
Vita Da Star RMX / Playbo...
Marracash, Fabri Fibra
eSingle Audio/Multi Track
 
Vita Da Star RMX / Playboy
Marracash, Fabri Fibra
SCOPRI
cover
Fino A Qui Tutto Bene - Marracash
Fino A Qui Tutto Bene
Marracash
CD
 
Fino A Qui Tutto Bene
Marracash
ascolta ora
BIOGRAFIA
Fabio Bartolo Rizzo, in arte Marracash, nasce a Milano il 22 maggio 1979, ed è uno dei più importanti esponenti della scena rap italiana.


L’ESORDIO E LE PRIME COLLABORAZIONI


Marracash ha esordito ufficialmente nel 2005 con un mixtape autoprodotto dal titolo “Roccia Music I”, realizzato in collaborazione con il collettivo Dogo Gang e altri artisti della scena hip hop. Il riscontro quasi immediato che riceve da parte del pubblico lo porta all’attenzione di Universal Music con cui nel 2008 pubblica il primo album da solista: “Marracash”. All’interno dell’album si trovano la hit estiva “Badabum Cha Cha” ed il singolo “Estate in città”.
Nel 2010 iniziano le prime collaborazioni con i maggiori esponenti della musica italiana. Pubblica l’album “Fino a qui tutto bene” che contiene “Rivincita”, cantata con Giusy Ferreri, e “Stupidi”, accanto a Fabri Fibra. A firmare la produzione sono Deleterio, Don Joe, Crookers, The Bloody Beetroots e The Buildzer.


L’ASCESA A KING DEL RAP


Il terzo album di Marracash, dal titolo “King del rap”, esce nel 2011. A questo lavoro partecipano tra i più importanti rappresentanti della scena dell’hip hop del nostro paese: Fabri Fibra, Jake La Furia, Gué Pequeno, J-Ax e i Co'Sang. Nello stesso anno Marracash conduce la prima puntata di MTV Spit: programma televisivo di rap battle tra artisti della scena underground rap.
Emerge così il talento di Marracash nello scoprire nuovi talenti. Nel 2012, in collaborazione con Shablo, nasce la sua etichetta discografica indipendente, Roccia Music, che pubblicherà artisti del calibro di Sfera Ebbasta e Rkomi, all’epoca emergenti, e rilancerà Luché, star del rap partenopeo ex componente del Co’Sang.
Il 2015 è l’anno di “Status”: mixato da Anthony Kilhoffer, braccio destro di Kanye West, vanta collaborazioni con Fabri Fibra, Coez, Salmo, Achille Lauro, Luché , Guè Pequeno, Neffa e Tiziano Ferro. Questo lavoro è la conferma dell’autorevolezza di Marracash nel panorama del rap nella realizzazione sia di testi che di liriche.


“SANTERIA” E “PERSONA”: LA CRESCITA DELL’ARTISTA


Nel 2016 Marracash pubblica “Santeria” al fianco di Guè Pequeno: 15 brani, tra cui “Nulla Accade”, in cui si fondono tematiche, scrittura e stili diversi, rendendo l’album destinato a diventare un classico della scena rap italiana. Nel 2017 esce “Santeria Live”, che contiene la registrazione del concerto che Marracash e Guè Pequeno hanno tenuto all’Alcatraz di Milano.
Dopo tre anni da quest’ultimo disco, Marracash pubblica “Persona”: un album che parla delle differenti parti di se stesso, un dialogo tra Marracash e Fabio Rizzo, raccontato da 15 brani di cui 9 featuring, cui Fabio ha affidato a ciascuno una parte del suo corpo (Coez, Cosmo, Guè Pequeno, Luchè, Madame, Mahmood, Massimo Pericolo, Sfera Ebbasta, tha Supreme).
In soli tre mesi dall’uscita, l’album è stato certificato doppio disco di platino, classificandosi per numerose settimane primo fra gli album più venduti nelle classifiche FIMI/GFK.


“NOI, LORO, GLI ALTRI”: IL NUOVO ALBUM 


A novembre del 2021 tutto è pronto per la nuova evoluzione di Marracash: si intitola “Noi, loro, gli altri” ed esce con tre diverse copertine che ne esprimono il concept. Quella principale ritrae Marracash in una foto di famiglia in cui figurano Elodie, la manager Paola Zukar, i genitori del rapper e il fratello con i due figli piccoli. 
Il disco, prodotto da Marz, è formato da quattordici brani e tre featuring con Guè Pequeno, Calcutta e Blanco. Contiene brani introspettivi come “Dubbi”, in cui il rapper riflette sul rapporto tra la propria vita privata e quella pubblica. Con “Noi, loro, gli altri”, Marracash sembra concludere la sua trasformazione. Presenta testi più maturi, con un linguaggio più adulto e ambizioso, per una complessità di contenuti che ne fanno già un classico. Tanto che la rivista Rolling Stone Italia l’ha incluso tra i 20 migliori dischi italiani del 2021.
Ultimo aggiornamento: 10 marzo 2022